CAPERGNANICA - Quest’anno la Scuola Primaria di Capergnanica (Istituto Comprensivo Crema 2) è un vulcano di attività: l’organizzazione di un evento in occasione della Convenzione Internazionale dei Diritti dell’Infanzia, l’elaborazione di un calendario ispirato alla Costituzione, la realizzazione del Consiglio Comunale dei Ragazzi, la partecipazione vincente alle Olimpiadi della danza puntando ancora una volta sul tema dei diritti.

 

Sabato 9 marzo, alle ore 15 nella Sala Consiliare del Comune, sono stati eletti Sindaco e Vicesindaco dei Ragazzi Andrea Attardi di classe quarta e Francesco Cantelli di classe terza. Questo al termine di un percorso laboratoriale di mesi, fatti di lezioni in classe, di incontri con l’Ente Locale, di predisposizione di un Regolamento, di formulazione di candidature per il ruolo di Consigliere, di elezioni precedute da regolare campagna elettorale, di passione civile in nuce alimentata dall’entusiasmo. Già sabato i bambini hanno mostrato di avere le idee chiarissime, con molteplici proposte uscite da un summit con Sindaco, Vicesindaco e Assessore effettivi del Comune. Hanno già capito, perché l’hanno vissuto direttamente, che cos’è la democrazia.

 

Altra iniziativa, le Olimpiadi della danza, domenica 10 marzo, con un incipit sul tema dei diritti, con “Freedom” come colonna sonora e con l’inclusione di tutti come filosofia di fondo. Ordine, corretta motricità, acrobazie hanno portato la giuria di esperti a decidere di inviare gli alunni di Capergnanica alla finale nazionale con le loro insegnanti e la loro coreografa Elisa Leofreddi. Bambini maturi, competenti, aperti, solari e sereni quelli della Primaria di Capergnanica: hanno compreso il valore della dialettica democratica, del dialogo, della partecipazione, la gioia della danza.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.