CREMONA - Mentre in provincia sono ormai tutti decisi i verdetti per la corsa a sindaco, prosegue più lentamente lo spoglio nei due centri più importanti: il capoluogo Cremona, e Casalmaggiore. A Cremona il sindaco uscente di centrosinistra Gianluca Galmberti è in vantaggio con il 46.6% del voti; dietro di lui lo sfidante di centrodestra Carlo Malvezzi, per ora fermo al 41.1%. Si profila dunque il ballottaggio.

 

A Casalmaggiore è in vantaggio il sindaco uscente Filippo Bongiovanni, a capo di una coalizione di centrodestra. I dati parlano di un risultato vicinissimo al 50%, con lo sfidante di centrosinistra Fabrizio Vappina staccato di qualche punto. Se non supererà la soglia del 50%, anche Bongiovanni sarà costretto al ballottaggio.

 

Per quando riguarda gli altri centri importanti della provincia, da segnalare la vittoria netta di Gianni Rossoni a Offanengo (oltre il 75% dei voti), e la vittoria del centrosinistra a Soresina con il sindaco uscente Diego Vairani.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.