SORESINA - Acquistano elettrodomestici con assegni bloccati: tre denunciati. E' accaduto a Soresina, dove al termine delle indagini, i carabinieri della compagnia di Cremona hanno denunciato in stato di libertà tre uomini per truffa in concorso e favoreggiamento, un 43enne nato in Egitto e domiciliato a Castelleone, un 49enne nato in Romania e residente in paese e un 45enne nato e residente a Breno. Secondo l'Arma avrebbero effettuato acquisti di elettrodomestici, per un valore di circa 2.500 euro, in diversi negozi, dislocati nei comuni di Crema, Melzo e Novate Milanese, pagando con assegni non regolari in quanto risultati “bloccati” a seguito dello smarrimento dell’intero carnet denunciato da un residente presso il comando stazione di Soresina. Prese le denunce dei vari commercianti truffati, i militari hanno effettuato articolati accertamenti anche con l’acquisizione delle immagini ricavate dai sistemi di videosorveglianza presenti nelle attività commerciali e nella zona.

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.