CASTELLEONE - Giovedì 11 luglio, esibizioni di danza, fitness, ginnastica artistica in Piazza del Comune hanno dato l’opportunità alla cittadinanza castelleonese di avvicinarsi allo sport in una serata tutta dedicata alla pratica sportiva e al desiderio di abbattere i limiti. Si è rivelata un vero successo la prima edizione de “La Notte Dello Sport”, la manifestazione organizzata dalla Pro Loco, dal Comune e dalle Botteghe di Castelleone, che è stata capace di trasformare la piazza in una vera e propria palestra all’aperto, colma di entusiasmo, sorrisi ed energia. Ma che ha donato anche al pubblico l’opportunità di riflettere sulle diverse abilità, grazie alla partecipazione dei ballerini ciechi di “Ballo Anch’Io”.

 

«Danzare per noi è sempre una grande emozione – ammette il referente del progetto Davide Cantoni – ma farlo a Castelleone, in mezzo a tante persone che condividono con noi la passione per il ballo è stato fantastico. Ci ha fatto capire che oggi il valore dell’integrazione è realmente avvertito anche nei paesi più piccoli. Continueremo, dunque, a danzare con la stessa, immutata, passione affinché si realizzi il sogno di un mondo a misura di tutti».

 

Sul palco, insieme a loro, anche gli istruttori e gli atleti dell’ASD Liberi e Forti, che, nel tempo, hanno dimostrato una particolare sensibilità nei riguardi della diversità. Lo spiega entusiasta la dirigente della sezione danza, Michela Gusmaroli: «Collaboriamo sempre volentieri con “Ballo Anch’Io”, perché, oltre le belle parole, pensiamo sia in grado di dimostrare quanto la danza sia capace di unire e di far riscoprire la passione e la bellezza della vita».

 

Quella stessa passione che, unita a costanza, fatica e dedizione conduce alla vittoria. Quella passione che scorre anche nelle vene di Alessio Bejan e Samuele Pamovio, rispettivamente medaglia d’argento e medaglia d’oro ai campionati nazionali di ginnastica artistica di Rimini, premiati ieri sera, con i loro istruttori Manuel Benna e Rachele Groppelli, anche dall’Amministrazione comunale di Castelleone. Dopo le emozioni, poi, spazio libero alla danza e al fitness con altre esibizioni a cura di Liberi e Forti, Fit Emotion e Zero in Condotta. Per far capire a tutti che lo sport è divertimento, salute, entusiasmo ed energia. O, semplicemente, vita.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.