CASALE CREMASCO - Dopo alcune riunioni con la maggioranza e la minoranza, l’approvazione unanime da parte del Consiglio Comunale del bilancio di previsione 2019, la distribuzione del notiziario, redatto a cura dell’Amministrazione, a tutte le famiglie del Comune ed i colloqui con singoli cittadini, Antonio Grassi, Primo Cittadino di Casale Cremasco Vidolasco, ha deciso di ricandidarsi alla carica di Sindaco alle prossime elezioni amministrative. 

«Una decisione non semplice e maturata al termine di una riflessione approfondita sull’opportunità di una mia ricandidatura, in relazione agli impegni personali e alla coerenza di mantenere fede all’intenzione di svolgere attività di   amministratore pubblico solo per una tornata amministrativa. Intenzione, questa, comunicata cinque anni fa a chi allora aveva sostenuto la sua candidatura a sindaco e ribadita in più occasioni negli anni successivi» spiega Grassi.

«In questi giorni – continua -  inizierò il percorso per la formazione e la presentazione della lista che con me sottoporrà al giudizio dei cittadini - quindi al voto - il proprio il programma di governo del Comune per la prossima legislatura. La lista si chiamerà ancora “Grassi Sindaco”».

Ma bisognerà attendere per conoscere i nomi dei candidati: «Di sicuro è mia intenzione confermare la squadra con la quale ho lavorato in questi anni, che è stata un punto di riferimento e alla quale sono estremamente grato». Anche se qualche novità inevitabilmente vi sarà: «Purtroppo, nelle riunioni di maggioranza che abbiamo svolto, due importanti pedine del gruppo hanno espresso l’impossibilità di essere parte della squadra per motivi personali, direi esistenziali. È doveroso rispettare questa decisione, ma rimane forte il rammarico per la loro defezione».

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.