CREMONA - Proseguono i lavori del Tavolo della Competitività Territoriale, il percorso di pianificazione strategica avviato dagli attori provinciali cremonesi e guidato dalla Cabina di Regia composta da Provincia di Cremona, Comune di Cremona, Comune di Crema, Comune di Casalmaggiore e Camera di Commercio di Cremona. Lunedì 5 e mercoledì 7 novembre si sono svolte le seconde sedute dei Tavoli Tematici: Tavolo 2 Lavoro-Formazione-Sviluppo-Innovazione, Tavolo 3 Cultura-Turismo, Tavolo 1 Infrastrutture.

 

I Tavoli Tematici sono sedute prevalentemente operative, che partono dalla mappatura e dallo stato di avanzamento di progettualità strategiche in essere e in corso, per poi giungere a far emergere nuove progettualità strategiche.

 

Durante le sedute sono stati illustrati i progetti pervenuti dai Partecipanti dei Tavoli e si è svolta una approfondita riflessione che ha portato a conoscenza di tutti i presenti i progetti in corso, finanziati e non ancora finanziati, nello spirito di informazione e condivisione che anima il Tavolo della competitività.

 

I Tavoli tematici sono uno strumento permanente e si riuniscono 4 volte all’anno, una per trimestre. I Componenti dei Tavoli sono chiamati a mantenere un aggiornamento costante volto a segnalare modifiche ai progetti mappati o nuove proposte progettuali al fine di predisporre le successive sedute dei Tavoli tematici previste per la fine del mese di gennaio 2019.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.