MAZZANO – Sul campo di Mazzano il Crema dice addio ai playoff mentre il Ciliverghe agguanta grazie al pareggio l’obbiettivo salvezza. Finisce 1 a 1 tra le due squadre che si sono giocate i rispettivi obbiettivi con determinazione anche se, alla fine, ha avuto la meglio la formazione bresciana.

IL MATCH

All’8’ dialogo efficace tra Magrin e Ganci per D’Appollonia che spara alto in direzione della porta avversaria. Al 12’ occasione per il Ciliverghe con Mauri che conclude debolmente. Di nuovo al 14’ D’Appollonia si rende pericoloso con un tiro ma Valtorta para. Al 23’ espulso il nerobianco Matei per doppia ammonizione. Al 37’ Sane va al tiro nell’area del Crema: traiettoria potente e precisa ma Porcino salva.

Inizia il secondo tempo. Al 10’ Pasotti colpisce di testa ma Marenco para. Al 17’ gol di testa di Pagano dopo un lancio lungo perfetto di Porcino. Al 23’ Pasotti ci riprova andando al tiro ma Marenco si oppone con tempismo. Al 26’ incursione rapida dell’ottimo Porcino nell’area avversaria. Tiro e brivido per il Ciliverghe. Ma nulla da fare per il Crema. Il risultato resta invariato fino al 47’ quando pareggia su rigore il Ciliverghe con Zecchinato.

L’1 a 1 finale premia la squadra di casa che ottiene la salvezza matematica mentre il Crema deve dire addio ai playoff.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.