CREMA - Il Crema batte 2-0 la Grumellese con reti di Tomas e Pagano. Partita ricca di occasioni al Voltini. Tomas al 15' sigla il gol del vantaggio incuneandosi in area e infilando alla sinistra di Aiello. Crema sempre propositivo in attacco ma Pagano sciupa davanti alla porta della Grumellese. Poi tocca a Biraghi al volo con Aiello che si oppone nuovamente. Al 27' reazione di orgoglio della Grumellese e gol annullato per fuorigioco. Al 29' cartellino giallo per il numero 5 della squadra ospite Tignonsini. Al 34' rovesciata spettacolare e la Grumellese colpisce la traversa con Rota. Al 39' Crema in attacco e Mandelli spara fuori in area dopo passaggio di Erpen. Si chiude il primo tempo con i nerobianchi in vantaggio per 1-0.

 

Grumellese subito pericolosa nella ripresa con Duca e Ferrari. Ma sono i nerobianchi a reagire con Porcino che serve Erpen in area. Il numero 10 non aggancia. Subito dopo è ancora Duca a provarci ma il tiro finisce alla destra di Marenco. Al 17' Stankevicius schiaccia di testa e la palla supera la traversa. Poi c'è la grande occasione per i padroni di casa con Mandelli che si trova solo davanti al portiere ma sbaglia. Un istante dopo e Porcino, in posizione vantaggiosa, non intercetta il pallone in prossimità di Aiello. Al 20' Erpen sfiora la traversa. Ma al 27' il Crema mette al sicuro il risultato con Ogliari che dalla sinistra crossa in area e Pagano si infila abilmente nelle maglie della difesa avversaria colpendo di testa la palla che insacca la rete alle spalle di Aiello. Tanti i cambi con l'ingresso di Tonon, Bahirov e Marrazzo al posto di Erpen, Tomas e Porcino. Due ammoniti nelle fila della Grumellese: Tignonsini e Dossi. Superato il 90esimo l'arbitro Longo decreta la fine dell'incontro: 2-0 per il Crema che si proietta nella zona di alta classifica a -4 dalla capolista Rezzato.

 

«Siamo stati bravi a costruire molte azioni da gol ma dovevamo essere più concreti - ha dichiarato mister Porrini al termine dell'incontro - anche se Tomas e Pagano sono stati efficaci sia nel creare molto movimento sia nell'andare a rete. Sono soddisfatto del risultato e del comportamento della squadra. Ho visto voglia di vincere e di recuperare la palla ogni volta che eravamo chiamati a farlo. Siamo in crescita ed oggi era importante dare continuità ai risultati positivi contro Darfo e Romanese».

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.