CREMA - Sotto l'implacabile calura estiva dei questo afoso 2018 i campionati giovanili sono ovviamente fermi, ma il fermento dello staff tecnico del settore giovanile della Pallacanestro Crema no. Si sta concludendo la prima fase della sinergia tra il sodalizio cestistico cremasco ed il Centro Sportivo "Al Tennis", che ha consentito ai ragazzi partecipanti al camp estivo di beneficiare di una seconda offerta sportiva durante la propria permanenza. 

I tecnici del settore giovanile Pallacanestro Crema hanno potuto iniziare alla palla a spicchi (o perfezionare) diverse decine di giovani e giovanissimi, con risultati decisamente esaltanti soprattutto sotto il profilo dell'entusiasmo e della soddisfazione dei partecipanti. Ci riassume diverse settimane di lavoro il responsabile organizzativo del settore giovanile Pallacanestro Crema, Fabio Bettinelli: «Al Centro di via Sinigaglia abbiamo iniziato nell'ultima settimana del mese di giugno, con interventi di 2 ore gestiti da Renato Bissi, il martedì mattina tra le 9 e le 11. Inizialmente non c'erano molti ragazzi ma poi siamo arrivati ad avere 30 ragazzi la settimana e di tutte le età, dai più piccoli del 2011e  2012 sino ai ragazzi del 2007. Abbiamo allestito in uno dei palloni del Centro Sportivo "Al Tennis" un campo da basket, portando due nostri canestri e un discreto numero di palloni. L'organizzatore del Camp, Fabiano Gerevini, si è detto molto contento del nostro intervento complimentandosi con il tecnico Renato Bissi».

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.