CREMONA - Nella mattinata del 25 settembre personale della squadra mobile ha tratto in arresto in flagranza un cittadino romeno classe ’91 con precedenti penali e di polizia per furto, rapina e stupefacenti, resosi responsabile di un’estorsione ai danni di un pensionato residente nell’hinterland cremasco.

La vittima era da tempo oggetto di continue e pressanti richieste di denaro parte del 27enne. Dopo aver appreso che, nella mattinata del 25 settembre, ci sarebbe stato un incontro in un paese del Cremasco per la consegna di 1000 euro, è stato predisposto un servizio di osservazione, al termine del quale il cittadino romeno è stato fermato e trovato in possesso di una busta contenente 1000 € in contanti.

 

Su disposizione del pm di turno, il giovane è stato portato presso la casa circondariale di Ca’ del Ferro e, a seguito del giudizio di convalida, ne è stata disposta la custodia cautelare in carcere.?

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.