CREMONA - «Forza Italia è un movimento politico costruito sulla speranza che il nostro Paese possa essere il grande motore dell’innovazione, degli investimenti e del lavoro, protagonista in Europa e nel mondo attraverso la ricchezza e la genialità delle sue imprese, i valori e la forza delle famiglie e della società. Per questo non possiamo tacere sull’urgenza di ascoltare le persone e il mondo produttivo, rilanciando il ruolo forte di un’Italia che non merita né di scivolare verso una nuova recessione né la politiche di un governo sempre più a trazione Cinque Stelle, che sta trascinando il Paese verso il baratro».  E’ quanto dichiara il commissario di Forza Italia per la provincia di Cremona, l’europarlamentare Massimiliano Salini, nell’annunciare il gazebo che sarà allestito domani, sabato 8 dicembre, dalle 15 alle 18, in corso Campi. 

«L’obiettivo - sottolinea Salini - è incontrare la gente, mettere in guardia i cittadini dalle mistificazioni grilline, dalla minacce rappresentate dal reddito di cittadinanza e da un metodo di lavoro sempre più improntato allo statalismo di sinistra. Sarà l’occasione per parlare con i cremonesi della situazione locale e segnare ancora una volta la nostra distanza dalla cattiva amministrazione del centrosinistra, del PD e della giunta Galimberti, che per anni hanno bloccato la città, azzerando gli investimenti e gli interventi nelle infrastrutture, limitandosi ad una gestione burocratica di decisioni prese da altri nel passato, usando e non conducendo il territorio». 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.