CREMONA - Doppio appuntamento con la musica questa settimana a Cremona per il festival AcqueDotte. Lunedì 17 luglio alle 21 il concerto di Francesco Renga in Piazza del Comune.


Il nome dell’amore è al centro del live, con i più grandi successi e i tre inediti contenuti nel nuovo album Scriverò il tuo Nome, pubblicato ad aprile 2016 per Sony Music e balzato subito ai vertici delle classifiche di vendita, conquistando un disco di platino. E' possibile acquistare i biglietti sul sito www.ticketone.it e nella biglietteria allestita in Piazza del Comune prima del concerto.


Mercoledì, sempre alle 21.30, il palco di Palazzo Trecchi ospiterà la cantante australiana Sarah Mckenzie accompagnata da Hugo Lippi alla chitarra, Pierre Boussaguet al contrabbasso e Sebastiaan de Krom alla batteria.


Dopo aver incantato i fan del jazz con il suo album di debutto del 2015 per la Impulse! Records, We Could Be Lovers, Sarah McKenzie torna con il sensazionale seguito, Paris in the Rain.


Come per il precedente album, la cantante, pianista e compositrice di 28 anni, nata a Melbourne, Australia, fa squadra con il grande Brian Bacchus, che ha prodotto i classici di star del calibro di Norah Jones, Lizz Wright e Gregory Porter, per consegnarci un programma avvincente di classici jazz e brani inediti, tutti dall’incredibile musicalità e dallo splendore glamour tipici di Sarah McKenzie.


In questo album l'artista ci trasmette le emozioni da lei provate durante i suoi numerosi viaggi, dall'Australia verso l'America e attraverso l'Europa. Oltre alla title track Paris in the Rain, infatti, sono presenti altri brani dedicati alle più importanti città europee come When in Rome e Tea for Two (omaggio alla capitale inglese).


AcqueDotte proseguirà dopo i concerti pop di Max Gazzè, Nek, e Francesco Renga, con tre serate tra jazz e musica d'autore: dopo Sarah McKenzie arriveranno a Cremona Gaetano Curreri, gli artisti del progetto MIDJ e l'inedito duo Enzo Favata-Mario Tozzi. A Salò l'11 agosto Paolo Jannacci e la sua band animeranno Piazza del Duomo.


Il 16 e il 17 settembre due appuntamenti dedicati alla scherma chiuderanno questa terza edizione del festival: Il doppio incontro (a Cremona e a Salò) con i campioni olimpici Rossella Fiamingo, Enrico Garozzo, Daniele Garozzo e Arianna Errigo, coordinati dal pluriolimpionico Mauro Numa.

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.