REGGIO EMILIA - Esce sconfitta per 2 a 1 l’AC Crema 1908 nella partita che si è disputata al Mapei Stadium contro il Reggio Audace. Dopo il vantaggio ottenuto nel primo tempo con il gol di Gaetano Porcino, dopo un rigore dubbio realizzato dal bomber Zamparo e una rete annullata inspiegabilmente a Nicolò Pagano, il Reggio ha ottenuto il raddoppio definitivo a pochi minuti dal 90esimo con un bel tiro da fuori area di Staiti.

«Abbiamo espresso un ottimo calcio – ha commentato mister Stankevicius – e abbiamo giocato con grinta fino alla fine pur avendo subito alcuni episodi opinabili come il rigore e il gol annullato. Ma il calcio è anche questo. Abbiamo avuto le nostre occasioni e non le abbiamo sfruttate. In difesa abbiamo commesso pochissimi errori. Uno è stato fatale. Il Reggio è una squadra che può vincere il campionato e noi non siamo stati inferiori. Anzi, abbiamo tenuto testa mostrando qualità e facendo del bel gioco. Peccato per il risultato, ma oggi ho visto una squadra che può fare grandi cose e lo dimostreremo nelle prossime partite».

LA CRONACA
Avvio molto determinato per il Crema con l'incursione di Matei ben servito da Ferrari. Il terzino la mette dentro ma è fuori gioco. Al 15’ Radrezza lancia al centro per Ferrari. Il colpo di testa è debole. Al 18’ occasione per il Crema con Radrezza che serve ancora Ferrari. Il portiere Rossi salva sulla linea. Al 26’ tiro di Ponsat ma è fuori di poco. Un minuto dopo arriva il vantaggio del Crema con Radrezza che effettua un passaggio chirurgico per Porcino che incorna di testa. E’ 1 a 0 per i nerobianchi. Al 34’ traversa del Crema con Ferrari. Poi ci riprova D’Appolonia ma respinge la difesa. Al 38’ l’arbitro fischia un calcio di rigore per il Reggio. Zamparo realizza: è 1 a 1. I padroni di casa spingono per strappare i tre punti: tripla occasione, traversa e poi alla fine parata di Marenco. Il Crema reagisce: D’Appolonia vola sulla fascia e mette al centro per Pagano che segna. Ma per il guardialinee la sfera è finita oltre la linea di fondo. Gol annullato. Il secondo tempo inizia con l’incursione di Ferrari che, solo in area, non trova la porta. Al 6’ grande conclusione di D’Appolonia. Para bene Rossi. Al 25’ miracolo di Marenco che chiude su Zamparo. Al 41’ sbandamento difensivo del Crema e Staiti da fuori realizza la rete del 2 a 1. Ultima azione del Crema: al 50’ punizione insidiosa di Ganci e Rossi si oppone con difficoltà. Squadre negli spogliatoi.

TABELLINO
Reggio Audace - Ac Crema 2 a 1
Reti: 27’ Porcino, 39’ Zamparo (Rigore), 41’ st Staiti

REGGIO AUDACE: Rossi, Belfasti, Cigagna, Spanò (10’ Ungaro), Zamparo, Cavagna, Ponsat (73’ Broso), Masini, Pastore (55’ Cozzari), Staiti, Alvitrez. All.: Ivan Piccoli. A disp.: Narduzzo, Palmiero, Bardeggia, Crema, Cozzolino, Piccinini.

AC CREMA: Marenco, Matei, Giosu, Cazé, Scietti, Cesari (79’ Incatasciato), Pagano, Porcino, Ferrari (55’ Ganci), Radrezza, D’Appolonia. All.: Marius Stankevicius. A disp.: Prudente, De Angeli, Colombini, Gregorio, Campisi, Margini, Grassi.

Arbitro: Marco Gullotta (Siracusa). Assistenti: Luigi Benedetto e Roberto Basile (Crotone)
Ammoniti: Porcino, Scietti, Pastore, Radrezza, Zamparo, Broso. Espulsi: Staiti

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.