CREMA - Sabato 24 agosto il Ministro per le Disabilità e la Famiglia, Alessandra Locatelli, accompagnata dalla deputata leghista Claudia Gobbato, farà visita a diverse realtà associative del territorio che si occupano di disabilità.  «Ringrazio di cuore il Ministro – ha detto l’Onorevole Gobbato – per aver accettato il mio invito a venire nella nostra Provincia ad incontrare alcune delle nostre eccellenze. Sarà un pomeriggio fitto di impegni e di incontri e di questo ringrazio anche le associazioni che si sono subito rese disponibili».

Il programma sarà, infatti, ricco e variegato. Alle 13,30 il Ministro si recherà a Rivolta D’Adda per far visita all’associazione “Camminiamo Insieme Onlus’, in prima linea per la difesa dei diritti delle persone con disabilità. Poi, alle ore 16 passerà da Crema, precisamente dal Centro Giovanile San Luigi, per conoscere i Campioni d’Italia dell’A.c. Crema 1908 non vedenti. Alle 18 sarà, invece, attesa a Castelleone, dai musicisti disabili dell’Orchestra MagicaMusica, secondi classificati alla scorsa edizione di “Tu Si Que Vales”. Alle 19, infine, terminerà il tour facendo visita ai ballerini ciechi del progetto “Ballo Anch’Io”, scuola di danza inclusiva di recente assorbita dalla “Liberi e Forti ASD”.

Proprio a Castelleone, tra le mura della sede dell’Orchestra MagicaMusica si percepisce l’entusiasmo per questa inaspettata visita. «Per noi è un grandissimo onore poter accogliere nella nostra piccola realtà il Ministro Alessandra Locatelli» spiega il Maestro Piero Lombardi, direttore dell’Orchestra MagicaMusica, che, insieme ai ragazzi, in queste ore, sta preparando un’esibizione davvero coi fiocchi. «Sono ancora un po’ frastornato da questa bella notizia» continua Lombardi «tuttavia, con i ragazzi, abbiamo convocato una prova straordinaria per accogliere il Ministro come merita».  Sicuramente non mancherà il loro cavallo di battaglia, “Albachiara” di Vasco Rossi, con cui lo scorso anno a “Tu Si Que Vales” hanno conosciuto il successo, ma «cercheremo di capire i gusti musicali del Ministro e vedremo di accontentarla» assicura Lombardi. Dopo l’esibizione dinnanzi al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, avvenuta al Quirinale lo scorso 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, l’incontro con il Ministro Locatelli è, per l’Orchestra, un altro tassello importante: «Siamo davvero felici che le istituzioni si interessino alla disabilità. Questo ci fa pensare in positivo per il futuro».

Emozionati anche i ballerini ciechi di “Ballo Anch’Io” capitanati dall’ideatore e referente del progetto, Davide Cantoni e dalla presidente della “Liberi e Forti ASD”, Maura Barbisotti: «Che onore poter accogliere nella nostra palestra il Ministro» hanno detto i due.  «Siamo davvero felici di poterle mostrare ciò che facciamo tutti i giorni per rendere concretamente possibile l’inclusione sociale».

Un impegno, quello nel sociale, che la Liberi e Forti ha attuato da poco con il progetto “Ballo Anch’Io”, ma che porta avanti in sordina da molto tempo. A spiegarlo la dirigente Elisa Zucchi: «La “Liberi e Forti” partecipa ad eventi sportivi di carattere benefico sin dalla sua nascita. Tuttavia, con l’attivazione del progetto “Ballo Anch’Io” abbiamo voluto impegnarci concretamente, dando vita a dei corsi di danza integrata, nella convinzione che lo sport sia e debba essere per tutti». Sabato, dunque, racconteranno al Ministro la loro storia ed il loro impegno per costruire un mondo a misura di tutti: «Ci stiamo preparando al meglio e siamo davvero emozionati» conclude Zucchi.

(GG) 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.