CREMONA - Nel pomeriggio del 4 dicembre, il generale di brigata Antonio De Vita, comandante della Legione carabinieri “Lombardia” dal 3 settembre, ha visitato per la prima volta il comando provinciale dei carabinieri di Cremona. Il generale, che vanta vasta esperienza di servizio alla guida di comandi territoriali di assoluto prestigio a Cagliari, Torino, Napoli e Roma, accolto dal comandante provinciale, tenente colonnello Marco Piccoli, ha incontrato una rappresentanza del personale dei reparti della provincia, del gruppo carabinieri forestale e delle altre articolazioni specializzate dell’Arma, nonché una delegazione dell’Associazione nazionale carabinieri in congedo.

De Vita, dopo aver invitato tutti i presenti a compiere il massimo sforzo per soddisfare appieno le esigenze di sicurezza, reale e percepita dei cittadini, ha espresso il proprio ringraziamento per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio, di contrasto ad ogni forma di criminalità e di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica. Apprezzando anche la bellezza della città, ha espresso l’intenzione di ritornare a breve a Cremona.   

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.