CREMA - Il gruppo culturale “l’Araldo” di Crema, che si occupa, oltre che del recupero dei monumenti, anche di ricerche storico ambientali, in occasione della presentazione annuale del calendario storico “La Crema de ‘na olta”, ha  inteso chiudere il ciclo di eventi organizzati per la celebrazione del centenario della Grande Guerra.

Il maggiore Gian Carlo Carraro è stato invitato, sabato 12 gennaio alle 16.00 a Ombriano presso Villa Benvenuti (via Torre 16/20), a tenere una conferenza trattando il ruolo fondamentale dei carabinieri reali avuto durante la prima guerra mondiale ed in particolare soffermandosi sull’atto eroico che li vide protagonisti, sacrificando la loro giovane vita, per la conquista di quota 240 dell’epica battaglia del Podgora.

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.