Il sogno è realtà. Jacopo, il bimbo con la sclerosi tuberosa, appassionato di musica e di vita, che nei giorni scorsi aveva espresso il desiderio di incontrare il suo idolo, incontrerà Nek, nel corso del concerto al Teatro Ponchielli di Cremona il prossimo 17 dicembre.

A darne notizia nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 13 novembre, attraverso un post di Facebook, è stata la mamma, Francesca Guerra: «Siete stati in tantissimi a condividere il mio post. Ho appena avuto la notizia che Nek incontrerà Jacopo. Grazie di cuore a ciascuno di voi per la solidarietà. Questo è davvero il lato meraviglioso del web, con un semplice click avete dato un senso al “fare rete”. Grazie di cuore.
E che dire di Nek? Infinite grazie per la sensibilità dimostrata. Jacopo non vede l’ora di conoscerti. Ti aspettiamo a Cremona. Grazie per aver dato forma ad un sogno e aver regalato al mio piccolo un prezioso istante di felicità».

Francesca nei giorni scorsi aveva affidato al social network più conosciuto il desiderio del piccolo Jacopo di incontrare il suo idolo. Il post in breve tempo era diventato virale, emozionando la rete.

Una storia, questa, che rivela davvero il lato meraviglioso del web, dando un senso tutto nuovo alla solidarietà, fatta di condivisione e di una comunanza di intenti anche virtuali. Perché esistono tanti modi per fare rete. Questo è sicuramente il più moderno, ma anche quello che fa comprendere che i mezzi, tutti i mezzi, se usati con consapevolezza, possono essere efficaci. Anche i social network. Soprattutto i social network.

Ora non resta che attendere le foto del concerto, dei sorrisi, delle emozioni del piccolo Jacopo, che insegna che non bisogna mai smettere di sognare e di correre, oltre gli ostacoli, per realizzare i propri sogni.  (GG)

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.