CREMA -  L’Amministrazione comunale intende raccogliere informazioni utili al fine di avviare un canale di comunicazione diretto con tutti gli esercenti del centro storico. A questo scopo l’assessorato al Commercio ha redatto una lettera dove si chiede ai commercianti di fornire le generalità e un indirizzo mail. Di fatto, una lettera-informativa che, una volta compilata e consegnata, consente al Comune di inviare dei comunicati specifici a questi soli destinatari, velocemente e su una corsia preferenziale.

“Questa rete di contatti permetterà di segnalare in modo tempestivo eventi, lavori in corso, occupazione di spazi pubblici ed eventuali variazioni alla viabilità urbana che interessano la nostra città”, spiega Matteo Piloni. “In passato ci siamo resi conto che la comunicazione Comune-Commercianti non era sempre efficace: i tempi sono cambiati, è necessario un modello più svelto, uno-molti, senza intermediazioni”.
Insieme al sindaco della città, Stefania Bonaldi, ha così iniziato ieri a girare per il centro storico, per consegnare a mano il modulo – un semplice foglio – che andrà poi riconsegnato, per chi sarà interessato, all’Urp, in una cassetta apposita già pronta per raccogliere le adesioni.

“Abbiamo preferito consegnarli di persona”, racconta il sindaco, “perché anche questa innovazione è l’occasione per parlare con le persone, entrare nel loro luogo di lavoro, capire come si sentono, cosa vorrebbero, e se la nostra idea raccoglie il loro consenso. Da quel che abbiamo sentito, sembra proprio di sì”.

 

 

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.