CREMA - Venerdì 5 luglio i giovani della Lega del Cremasco hanno organizzato un aperitivo presso il ristorante “Seconda Casa” di Crema per festeggiare i risultati ottenuti alle recenti elezioni amministrative e per discutere l’agenda politica del movimento giovanile. All’evento hanno presenziato anche l’On. Claudia Gobbato, il commissario provinciale On. Rebecca Frassini, l’europarlamentare e capogruppo Marco Zanni, l’On. Luca Toccalini, il consigliere regionale Alessandro Corbetta e il nuovo vice segretario Federale della Lega On. Andrea Crippa. Tutti hanno commentato gli scenari politici attuali e spiegato l’azione della Lega nelle istituzioni.

 

«Abbiamo pensato ad un momento leggero di confronto, anche per ringraziare i cittadini che ci hanno dato fiducia alle scorse elezioni amministrative» dichiara Daniel Bressan coordinatore provinciale dei giovani della Lega e nuovo vicesindaco di Offanengo. «I risultati ottenuti durante le recenti elezioni di maggio – continua – sono chiari. Siamo passati da un ristretto numero di amministratori ad aver sfiorato un “en plein”, con decine di giovani eletti nei rispettivi comuni: nuovi Sindaci, Vicesindaci, Assessori, Consiglieri. Un risultato che non può essere considerato solamente frutto di un momento di grande slancio per la Lega, ma che è l’esito di un lavoro importantissimo compiuto dalla Lega Giovani. Abbiamo portato sul territorio una classe politica giovane e rinnovata, compiendo un proficuo percorso di ascolto e formulando una proposta amministrativa vincente. La prova di questo si è avuta anche e soprattutto nelle preferenze raccolte dai singoli candidati sostenuti dal movimento giovanile, numeri che mai la Lega aveva ottenuto in passato».

 

Continua il coordinatore: «L’azione della Lega Giovani non può, però, limitarsi alla soddisfazione elettorale. Abbiamo nei confronti dei cittadini la responsabilità, non solo di ben amministrare le nostre comunità, ma anche di costruire una visione più attrattiva del territorio che sappia offrire ai cremaschi una migliore qualità di vita. Per questo motivo che creeremo, fin da subito, una rete di giovani amministratori colmi di idee per rilanciare il territorio».

 

Al coordinatore fa eco Andrea Bergamaschini, organizzatore della serata e referente per Lega Giovani nella città di Crema: «Abbiamo avuto la dimostrazione che quando si lavora uniti con impegno e coraggio si ottengono grandi risultati. Come dimostrato in queste serate, abbiamo la fortuna di avere anche una vicinanza costante dei nostri rappresentanti nelle istituzioni, che non ci fanno mancare mai il loro appoggio e aiuto. Tra meno di tre anni anche Crema andrà ad elezioni, siamo pronti a dare il nostro contributo con tanti giovani, nuove idee e con la ricetta che ci ha garantito il successo in questa tornata elettorale. Una ricetta basata su umiltà, ascolto e tanta determinazione».

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.