CREMONA - Prosegue il viaggio nelle periferie del candidato sindaco del centrodestra Carlo Malvezzi, che in questi giorni, tra le altre zone, ha fatto tappa a Picenengo e a Borgo Loreto.

 

Nel primo caso focus su servizi, viabilità e collegamenti infrastrutturali. «I residenti che ho incontrato raccontano tutti lo stesso disagio, legato alla difficoltà di collegamenti con il centro cittadino e all’isolamento della frazione dopo la chiusura del passaggio a livello - spiega Malvezzi - C’è una sola strada di accesso, che in caso di incidente rende molto difficile l’accesso, rischiando di tagliare fuori i residenti. Con i cittadini ho avuto un confronto a tutto campo sul tema dei servizi e delle infrastrutture, che è in cima alle priorità del centrodestra. Il nostro obiettivo è quello di lavorare fianco a fianco dei diversi attori interessati per affrontare in modo concreto ed efficace i problemi emersi, individuando le migliori soluzioni sul fronte della viabilità per facilitare la mobilità delle persone».

 

A Borgo Loreto Malvezzi ha invece toccato con mano l’impegno dei residenti, che si occupano di servizi alla persona e della manutenzione delle aree verdi. «Ho incontrato rappresentanti dell’associazione La città dell’uomo onlus e dei ‘volontari del verde’ - sottolinea il candidato sindaco del centrodestra - I primi offrono servizi importantissimi alla persona, in particolare a sostegno di anziani e cittadini con disabilità, impegnandosi nel gestire gli spostamenti e accompagnando le famiglie nell’affrontare il problema della mobilità. I secondi sono residenti che si mettono in gioco dedicando il proprio tempo libero alla manutenzione generale degli spazi verdi, dallo sfalcio dell’erba alla raccolta delle foglie, alla pulizia. Una testimonianza preziosa di grande attenzione rivolta alle aree pubbliche nelle quali viviamo».

 

«Vogliamo migliori infrastrutture e collegamenti efficienti, la persona al centro, attenzione agli anziani e ai disabili, massima cura del patrimonio cittadino affinché tutti possano goderne al meglio: è questa la Cremona che ci piace e che, come centrodestra ci impegniamo a promuovere, sostenere e valorizzare».

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.