CREMA – Arrestato per spaccio di droga un marocchino titolare di una pizzeria a Vailate. I carabinieri del nucleo operativo, al termine di un servizio antidroga hanno arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di cocaina A.A., marocchino 46enne residente a Vailate, titolare di una pizzeria d’asporto.

 

L’intervento è avvenuto nel pomeriggio intorno alle 16. Lo strniaero è stato bloccato mentre rientrava nel proprio esercizio commerciale dopo aver ceduto due dosi da di cocaina ad un artigiano bergamasco 53enne residente a Seriate.

 

Subito dopo i militari hanno portato a termine la perquisizione domiciliare con il rinvenimento di ulteriori 9 dosi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e 2.070 euro. La somma per gli investigatori è il frutto dell’attivita’ di spaccio.

 

L’arrestato aveva venduto anche una dose di cocaina ad un agricoltore 41 enne di Cremosano lo scorso 4 ottobre. Lo stupefacente ed il denaro sono stati sottoposti a sequestro mentre gli acquirenti sono stati segnalati quali assuntori alle competenti prefetture con ritiro delle patenti di guida.

 

A.A. ha trascorso la notte nella camera di sicurezza del comando della compagnia di Crema e sarà processato per direttissima. 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.