CREMA - I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile l’altra mattina sono intervenuti a Cremosano su richiesta di una 30enne del posto poiché l’ex convivente la stava minacciando sotto casa. Impaurita dal comportamento aggressivo dell’uomo la donna si era chiusa in casa per paura di essere aggredita.

 

Sul posto i carabinieri hanno raggiunto l’uomo che stava brandendo in modo minaccioso una mazza da baseball. L’uomo, un operaio di origine campana, non aveva accettato la fine della relazione e preso dalla gelosia aveva minacciato la sua ex.

 

Il 35enne è stato accompagnato in caserma e denunciato per minaccia aggravata alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona, diffidando a non assumere più in futuro simili comportamenti aggressivi.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.