CREMA - Priva di capitan Montanari e con la testa già ai playout Crema trova poca gloria nella trasferta trevigiana contro la Rucker San Vendemiano.

Poco incisiva in difesa al cospetto di avversari che cercavano la matematica qualificazione ai playoff, i ragazzi di Garelli hanno concesso percentuali al tiro troppo generose, arrivando all’intervallo lungo con un -22 che sapeva già di sentenza. Un positivo Enihe ha trovato qualche sprazzo nella ripresa, ma non appena i rosanero hanno cercato di avvicinarsi i veneti hanno nuovamente spinto sull’acceleratore ristabilendo le distanze.

È finita 87 a 65 e Crema sabato prossimo affronterà la retrocessa Desio nell’ultima partita di regular season.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.