CREMA - Preso col taser (pistola elettrica), denunciato 20enne per porto abusivo di armi. Durante la scorsa notte una pattuglia dei carabinieri della stazione di Vailate ha controllato un giovane in sella ad un ciclomotore che verso le due del mattino, lungo la SP491 proveniente da Sergnano, era diretto verso Casaletto Vaprio.

Addosso al 20 enne di Sergnano, celibe, disoccupato,  i carabinieri hanno trovato un taser di cui il giovane non era in grado di giustificarne il possesso. 

Il tase veniva posto sotto sequestro e il giovane è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Cremona per porto abusivo di armi.

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.