CREMONA – Tappa a Cremona degli aderenti alla quinta edizione del Keep Clean and Run+, l’eco-trail contro l’abbandono dei rifiuti (littering) più lungo d’Italia, ma anche il più inclusivo. Si tratta di un gruppo di persone che stanno accompagnando di corsa o in bici Roberto Cavallo e gli eco-atleti dell’iniziativa, aiutandoli a pulire l’ambiente in quello che si può considerare un lungo plogging, addirittura 730 km, dal Monviso al delta del Po.

I partecipanti sono accolti in forma ufficiale ieri sera, a SpazioComune, dall’Assessore all’Ambiente Alessia Manfredini, affiancata dallo staff del Servizio Ambiente, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, e da Primo Podestà, Direttore Generale di Linea Gestioni. Insieme a loro c’erano anche numerosi cittadini particolarmente sensibili alle tematiche ambientali. Si è tratto inoltre di un’occasione per un dibattito con Roberto Cavallo, autore del libro e del documentario Immondezza ed Eco Runner.

Quale evento centrale dell’European Clean Up Day 2019 in Italia, il Ministero dell’Ambiente e il Comitato promotore nazionale della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, con il coordinamento di AICA, hanno dato il loro sostegno alla sesta edizione di “Let’s Clean Up Europe” la cui azione centrale è appunto Keep Clean and Run+ per sensibilizzare sulla tematica del contrasto al littering tramite lo sport. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio anche del Comune di Cremona.

Dopo le passate quattro edizioni (nel nord Italia nel 2015, nel centro Italia nel 2016, e nel sud Italia nel 2017 e in bici sulla costa est nel 2018) che hanno visto Roberto Cavallo e vari testimonial attraversare la Penisola di corsa e non solo, interpretando al meglio il concetto di eco-trail, quest’anno l’evento si concentra lungo il corso del Po alternando la corsa con la bicicletta e coinvolgendo associazioni sportive locali e soprattutto quelle fluviali. Roberto Cavallo, accompagnato da numerosi testimonial sportivi di fama nazionale, sta attraversando le strade di vari Comuni lungo un percorso in sette tappe, compiendo azioni di pulizia dai rifiuti abbandonati insieme ai cittadini e agli sportivi locali.

Questa mattina, dopo aver raggiunto la zona Po, percorrendo la ciclabile di via del Sale, i partecipanti all’iniziativa si sono diretti alla volta di Mantova, città dalla quale proseguiranno fino a raggiungere il Veneto.

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.