ROBECCO - Rapinò e picchiò una prostituta: arrestato 51enne. A Robecco d’Oglio i carabinieri della compagnia di Cremona guidata dal maggiore Rocco Papaleo hanno arrestato, dando esecuzione ad un ordine di carcerazione per l'espiazione della pena detentiva, P.C., 51 anni, residente a Robecco d’Oglio. L'uomo era destinatario di un provvedimento di carcerazione, emesso il 6 maggio dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello del Tribunale di Brescia, dovendo scontare la pena detentiva complessiva di un anno, 8 mesi e 26 giorni di reclusione, per i reati commessi a Brescia il 31 dicembre 2016, quando dopo aver trascorso la fine dell’anno con una giovane prostituta colombiana, al momento di lasciare l’abitazione la rapinò sottraendogli 800 euro e due telefoni cellulari e colpendola in viso con pugni e calci, prima di darsi alla fuga e per cui soccorsa risultò subire lesioni guaribili in sette giorni. L'uomo fu rintracciato in fuga dalle pattuglie giunte sul posto su richiesta dei vicini della donna rapinata, che avevano sentino le sue urla mentre cercava di opporsi.

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.