SORESINA – Una vera e propria scena da guerriglia urbana. Una rissa fra stranieri, degenerata in maniera spaventosa. Cartelli stradali divelti e usate come armi, pugni e calci, urla nel cuore della notte. Il tutto è accaduto a Soresina nella notte tra domenica e lunedì 25 aprile intorno alla mezzanotte e mezza, in Via XX Settembre, nei pressi del ristorante ''Mar Rosso''. I cittadini residenti nella zona, spaventati, hanno chiamato i Carabinieri di Soresina, che sono alla fine intervenuti per sedare la rissa.

A partire dalle prime ore del mattino di lunedì hanno iniziato a circolare sui social network i commenti dei soresinesi che hanno assistito con orrore alla scena. È stato anche girato e pubblicato su Facebook il video, che documenta in maniera impressionante le scene della rissa tra stranieri - tutti con evidente accento arabo - a cui i soresinesi, inermi, hanno dovuto assistere. Pare che siano state anche danneggiate auto parcheggiate nella zona.

 

 

Quel che è certo, e che emerge chiaramente dai commenti, è che i cittadini di Soresina sono definitivamente arrivati allo stremo. Non è infatti la prima volta che accadono fatti di questo genere: basti pensare alla rissa davanti al bar Italia in via Genala, avvenuta l'anno scorso, tra un gruppo di rumeni e le ragazze cinesi che gestiscono il bar. Una situazione di vera e propria emergenza, che – come i cittadini reclamano a gran voce – richiede uno sforzo particolare e un maggiore impiego di uomini da parte delle Forze dell'Ordine.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.