CREMA - Riprende, dopo la sosta per le festività natalizie, l'attività ufficiale del Rugby Crema.

Gli atleti cremaschi, in realtà, non hanno mai smesso di allenarsi, in previsione dell'impegnativo girone di play out che li attende, se non solo per qualche giorno nonostante le difficili condizioni del terreno di allenamento.

 

Anche il settore giovanile lavora a pieno regime dividendosi tra campo e palestra, in special modo i più piccini del minirgby stanno effettuando un lavoro interdisciplinare alternando oltre al rugby anche altri sport per aumentare le capacità psico motorie. Le formazioni che scenderanno in campo per prime in questo inizio 2019 saranno la U16 domenica mattina alle 11 sul campo amico di via Toffetti dove affronteranno i pari età del Rugby Milano e la U 18 impegnata alle 12 ad Orio contro i locali padroni di casa, il debutto invece per  tutte le altre formazioni del settore giovanile è rimandato al mese di Febbraio.

 

La formazione Senior sarà impegnata nell'ultima partita del girone eliminatorio alle 14,30 in quel di Desenzano. La partita che vede impegnati gli uomini di Mr. Ravazzolo non ha una importanza ai fini della classifica con le due formazioni certe dei playout ma può avere ed avrà sicuramente un'importanza psicologica in quanto si dovranno incontrare nuovamente in uno scontro andata e ritorno  nei prossimi mesi dove allora sì il risultato sarà determinate per la permanenza in categoria.

La terza formazione che si unirà al Crema ed al Desenzano per disputare i play out uscirà dallo scontro diretto tra Botticino e Fiumicello con i primi avvantaggiati sia in classifica e sia per il fattore campo.

La sfida tra Calvisano e Bassa invece gia sicure dei paly off promozione vedrà in palio il platonico titolo di campione di inverno.

 

Programma ultima giornata del girone B poule 2 della Serie C:

 

Calvisano - Bassa Bresciana

Desenzano - Crema

Botticino - Fiumicello 

 

Classifica:

Calvisano 36 Bassa Bresciana 35 Botticino 29 Fiumicello 28 Crema 13 Desenzano 2

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.