SONCINO - I Carabinieri di Soncino hanno denunciato a piede libero un 57enne di Gallignano, accusato di detenzione e spaccio di hashish. La denuncia è stata notificata mercoledì 8 agosto a seguito di un’attività di indagine iniziata il giorno precedente.

 

I militari, ricevute notizie confidenziali in merito al soggetto, hanno predisposto un servizio di osservazione e acquisito elementi inconfutabili circa l’attività di spaccio di hashish avviata da tempo dall’uomo, che vendeva l’erba ai giovani frequentatori dell’oratorio della frazione.

 

Procedendo a un controllo, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un involucro in cellophane trasparente contenente 7,50 grammi di stupefacente, suddiviso in più stecchette e destinato allo spaccio. Il 57enne aveva nascosto l’involucro in una fessura del muro di recinzione esterna della sua abitazione.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.