CREMA - Al via la settima edizione dello SpinOff Film Festival, rassegna dedicata ai cortometraggi patrocinata dal Comune di Casaletto Vaprio e dalla Cassa Rurale di Caravaggio Adda e Cremasco e sostenuta dalle attività commerciali del paese e dalla Multisala Portanova di Crema. Sabato 7 e domenica 8 ottobre si terrà la due giorni di Cinema nei quali i cortometraggi pervenuti all’organizzazione (circa una sessantina) verranno proiettati e dei quali si conoscerà il vincitore dell’edizione numero sette di questa manifestazione nata nel 2011 all’interno del Settembre Offanenghese e che ha trovato la sua sede attuale nel paese di Casaletto Vaprio.

 

Proiezioni dei cortometraggi che hanno passato la prima fase delle selezioni ma non solo. Sabato 7 infatti, presso la Multisala Portanova -vero valore aggiunto di questa manifestazione-, dopo le proiezioni dei corti, che inizieranno intorno alle 8.15 della mattina, l’incontro dedicato ad uno degli aspetti fondamentali della messa in scena cinematografica, teatrale e televisiva: la Scenografia. Sarà infatti presente il professor Domenico Nicolamarino, docente di Scenografia nelle principali Accademie di Belle Arti del milanese, architetto, scenografo teatrale ed esperto di illuminotecnica. Un incontro interessante che permetterà di scoprire cosa si cela dietro un set cinematografico per conoscere i segreti di tante ricostruzioni degli ambienti che sono, a tutti gli effetti, dei protagonisti “immobili” di molte storie.

 

Si prosegue poi domenica 8 ottobre, dalle ore 15, presso la Sala Polifunzionale Chiesa Vecchia di Casaletto Vaprio, in piazza Marconi. Ospite della giornata sarà l’attore cremasco Pippo Crotti, artista che ha preso parte a diverse tournée del Cirque Du Soleil e protagonista della fiction di Canale5 Squadra mobile, al fianco di Giorgio Tirabassi e in programmazione in queste settimane. Crotti, che ha partecipato anche al film di Checco Zalone Quo Vado?, sarà presente per raccontare il percorso professionale che l’ha portato da Romanengo, suo paese natale, alla rete ammiraglia di Mediaset e ad essere protagonista assoluto della sketch comedy My name is Pippo, nella quale utilizza il linguaggio del corpo tanto caro a Charlie Chaplin e Buster Keaton. A seguire, intorno alle 16.30, la proclamazione dei cortometraggi vincitori e la proiezione degli stessi, alla presenza degli autori e chiusura dell’edizione 2017.

 

“Questa edizione ha visto la partecipazione di cortometraggi provenienti da ogni parte d’Europa, Francia e Spagna in testa, e questo è un chiaro segno dell’interesse degli autori nei confronti dei festival indipendenti”, ha commentato il direttore artistico Samuele Zenone. “Alcuni cortometraggi inoltre, si avvalgono della collaborazione di attori di primo piano nel panorama cinematografico italiano, cosa che ci ha piacevolmente sorpresi. Siamo molto felici di dare l’opportunità, totalmente gratuita, agli autori di farsi conoscere e al pubblico di partecipare per conoscere il mondo del cinema breve, oltre di poter incontrare di persona esperti del settore. Con la possibilità di porre domande e ricevere una risposta, cosa che in molti altri festival non avviene”, ha concluso.

 

L’appuntamento è quindi per sabato 7 ottobre dalle ore 8.15 presso la Multisala Portanova di Via Indipendenza a Crema, e domenica 8 ottobre dalle 15.00 presso la Sala Polifunzionale Casaletto Vaprio 7 – 8 ottobre 2017 Chiesa Vecchia, in piazza Marconi a Casaletto Vaprio.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.