MILANO – Una ragazza 26enne di Castelleone, Margherita Arioni, ha perso la vita la mattina di giovedì 20 ottobre in un gravissimo incidente in via degli Ippocastani, nel quartiere degli Olmi del capoluogo milanese. La ragazza lavorava all'Hotel Excelsior, e risiedeva a Milano.

 

In base a una primissima ricostruzione della polizia locale, l'automobile a bordo della quale viaggiava la vittima, una Mini Cooper guidata da un 36enne, avrebbe cercato di effettuare un sorpasso sul lato destro, per superare una Mazda guidata da un 74enne, che viaggiava con la moglie e due bambini piccoli. Le auto si sarebbero toccate e la Mini sarebbe finita in testacoda, invadendo l’altra corsia e andando a schiantarsi con una Fiat Punto.


La vittima, che era seduta sul sedile anteriore dell’auto, è stata soccorsa in arresto cardiocircolatorio e trasportata d’urgenza all’ospedale San Carlo, dove purtroppo è morta poco dopo. Gravi le condizioni del 36enne alla guida della Mini, che ha riportato varie fratture tra cui quella del bacino, ma che comunque non dovrebbe essere in pericolo di vita.

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.