GESSATE (MI) – Tragedia del lavoro a Gessate, in provincia di Milano: Antonio Rossetti, 55enne di Trescore Cremasco che stava lavorando in una ditta che si occupa di riciclaggio della plastica, è morto a causa dei traumi da schiacciamento provocati dal carico di un muletto che gli è franato addosso. L'incidente è avvenuto intorno alle 12 di giovedì 10 agosto.

 

Sul fatto indagano i carabinieri di Cassano d'Adda, intervenuti sul posto con gli operatori del 118 a bordo di una ambulanza della croce bianca di Melzo e una automedica. In base alle prime ricostruzioni pare che un collega del 55enne stesse manovrando un muletto per spostare un macchinario e il carico sarebbe caduto addosso al cremasco.

 

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.