CREMA – Una pesantissina tromba d'aria ha investito Crema e il Cremasco il pomeriggio di martedì 6 giugno, verso le 15.30. Ingentissimi i danni in particolare nei paesi di Campagnola e di Casaletto Vaprio. A Campagnola è crollata la cascina San Domenico, che si trova lungo la strada per Caravaggio, e che è per fortuna disabitata. Molti altri i danni in paese: tecchi scoperchiati, porte divelte, alberi abbattuti.

 

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, la Polizia e gli uomini della Protezione civile. Decine e decine le telefonate per segnalare le emergenze. Per quanto riguarda danni alle persone, al momento è stata segnalata solo una donna ferita a Campagnola, in modo non grave.

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.