CREMONA - C. è un bambino come tanti che frequenta le elementari. All’improvviso si ammala. Preoccupazione, tristezza, paura e speranza sono gli stati d’animo che si alternano fra i compagni di scuola e le maestre. Per fortuna C. incontra medici e infermieri che si prendono cura di lui e alla fine guarisce. Torna a scuola con gioia. Per festeggiare la sua classe propone un concerto per ringraziare chi lo ha aiutato superare la malattia.
 
Per questo mercoledì pomeriggio, oltre venti alunni della Scuola Primaria Boschetto di Cremona hanno affollato il reparto di Pediatria dell’Ospedale di Cremona con il loro entusiasmo e la loro gioia.
 
Insieme alle maestre Antonella Mazzitelli e Catia Sigismondi, hanno voluto regalare ai bambini ricoverati e ai loro genitori un momento di musica diffusa, dal titolo “L’ultima Nota”.
 
L’iniziativa è nata dalla volontà di ringraziare gli operatori della Pediatria di Cremona per l’assistenza e le cure donate ad un compagno di classe gravemente ammalato, una circostanza che ha cambiato profondamente la concezione dell’ospedale e della malattia in questi bambini, permettendogli di sperimentare qualcosa di unico: la solidarietà.
 
La storia ha avuto un lieto fine: C. è guarito ed è rientrato in aula. Oggi, ha cantato insieme ai suoi compagni, per donare un attimo di serenità a chi ora è ricoverato in ospedale.

COMMENTI

Per commentare devi essere registrato. Clicca qui per registrarti.

Non ci sono commenti per questo articolo.